NATUROPATIA E CUCINA UNA CENA PER UNA FREDDA SERA DI FEBBRAIO

Posted by OmShantiAyurveda in naturopatia con l'alimentazione | 0 comments

Cari amici e amiche, una fredda e magari asciutta sera di febbraio come in questi giorni, magari ci sentiamo anche un pò giù, un pò raffreddati, ecco qualcosa che ci può aiutare:                                                                                                                                                                                                       ZUPPA D'AGLIO CON UOVO IN CAMICIA

brodo vegetale ricco e fatto in casa, foglie di salvia fresca, rametti di timo, foglie di alloro, alcuni spicchi d'aglio affettati, sale marino integrale, olio evo, spesse fette di pane nero tostato e strofinato con aglio, 1 uovo, verdure a foglia verde saltate (spinaci, erbette, bietole, ecc), pepe nero macinato fersco, alcune gocce di aceto bianco o acidulato di riso.

porta a bollore il brodo con le erbe aromatiche, alloro, salvia e timo, raggiunto il bollore, togli le erbe e aggiungi l'aglio, sala per raggiungere la giusta sapidità attenzione a non esagerare, prepara i piatti con la fetta di pane nero bruschettata, e ben irrorata di olio evo, mantieni le foglie verdi calde e ben saltate. Dopo 10 minuti di cottura del brodo, rompi un uovo alla volta in una tazza da te, aggiungi alcune gocce di aceto al brodo e fai scivolare delicatamente l'uovo nel brodo per cuocerlo in camicia. ricopri le fette di pane con le verdure verdi saltate, e adagia sopra l'uovo in camicia con il tuorlo ancora morbido. irrora con il brodo e servi caldo dopo aver condito con una macinata di pepe nero e un filo di olio evo.

è un piatto unico nutriente, con effetti antinfiammatori, antibatterici, riscaldanti, gustosissimo e facile

buon appetito e continuiamo a curarci il più possibile con la naturopatia, e il cibo è il primo farmaco...

10 ESERCIZI PER VIVERE FELICI ES. N° 7 CALMA LA MENTE

Posted by OmShantiAyurveda in Yoga | 0 comments

La pratica meditativa permette a tutti di vivere un'esperienza di calma e soddisfazione.

prova per 30 giorni questa semplice pratica:

seduto comodo con la schiena dritta, rilassati senza afflosciarti, respirando cerca di connetterti con il qui ed ora, respirando nella pancia, osserva i pensieri senza specularci sopra, le emozioni e le sensazioni che arrivano, non reagire ad esse ma semplicemente osserva e sii consapevole, vai sempre più in profondità continuando ad osservare il respiro, non c'è tecnica, solamente sii presente. Cerca di mantenere questa attitudine per 20 minuti tutti i giorni.

Namaste

ricetta di dicembre

Posted by OmShantiAyurveda in naturopatia con l'alimentazione | 0 comments

cari amici e amiche, per continuare con la naturopatia associata all'alimentazione, ecco una proposta di cenone vegetariano: SAMOSA DI PATATE E PISELLI: 800 gr di farina integrale, 100 gr di ghee(burro chiarificato), latte q.b., 4 patate, 1 cipolla, piselli lessati q.b., sale, olio extravergine di oliva, 1 cucchiaino per ogni spezia: succo di zenzero fresco, coriandolo, cumino, olio di arachidi bio per frittura, 2 cucchiai di succo di limone impastare il ghee con la farina e poco sale, aggiungendo il latte, lasciar riposare in frigo e preparare il ripieno. soffriggere la cipolla tritata e le patate a dadini in olio E.V.O., aggiungere le spezie e lasciar stufare con acqua e succo di limone, aggiungere i piselli e portare a cottura. stendere l'impasto a sfoglia sottile e ritagliare dei dischi o dei quadrati, disporre il ripieno al centro e chiudere a raviolo, friggere in olio di arachide e servire caldi con chutney (salsa indiana) o salse a piacere. RISO ALLE PERE E MELAGRANA: 350 di riso, 1 scalogno, i chicchi di 1 melagrana, 1 pera, cannella in polvere q.b., 5 chiodi di garofano, 30 gr di ghee, un buon brodo vegetale salato soffriggere lo scalogno nel ghee, aggiungere i chiodi di garofano e il riso precedentemente lavato, far tostare per 2 minuti, aggiungere 1/2 pera tagliata a fettine, mettere l'altra meta a grigliare in forno, terminare la cottura del riso con il brodo, 20 minuti circa, servire il riso tiepido guarnendo con tocchetti di pera grigliata, grani d i melagrana e spolverata di cannella MUSCOLO DI GRANO O DI LUPINI ECC. CON SALSA ALLO YOGURT: 400 gr di muscolo, 1 bicchiere di yogurt bianco naturale bio, 2 cucchiai di curry, 8 cucchiai di passata di pomodoro, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 2 cucchiai di olio di girasole bio, 1 cucchiaino di zucchero di canna integrale, sale in una casseruola soffriggere la cipolla e l'aglio, aggiungere il muscolo a tocchetti e rosolarlo, a parte stemperare il curry nello yogurt e unirlo al muscolo, mescolando aggiustare di sale, aggiungere il pomodoro, poca acqua e lo zucchero, mescolare coprire e lasciar cuocere, mescolare ogni tanto, la salsa deve risultare densa e speziata, aggiungere acqua se serve, dopo 20 minuti circa lo spezzatino è pronto, servire ben caldo. buon appetito e auguri per un 2019 di luce, sani e felici                                                                                                                                                     Mauro  

KITCHARI DI STAGIONE piatto di naturopatia e ayurveda

Posted by OmShantiAyurveda in naturopatia con l'alimentazione | 0 comments

Cari amici e amiche, ecco una ricetta che potrete modificare ad ogni stagione ma sempre valida: KITCHARI                                                                                                                                                                                                                                          4 cucchiai di olio di girasole bio, oppure di ghee (burro chiarificato)                                                                                                                                      1 cipolla tritata, 2 spicchi di aglio tritati, 1 pezzetto di zenzero spellato e tritato, 1 cucchiaino di semi di cumino, 2 bacelli di cardamomo, 1 cucchiaino di curcuma, 1/2 cucchiaino di garam masala (o qualsiasi spezia piccante di vostro piacimento),  sale qb                                                 2 tazze di verdure di stagione tritate grossolanamente, 1 tazza di lenticchie decorticate, 1 tazza di basmati integrale fate rosolare in una casseruola a fuoco medio l'olio e la cipolla, l'aglio, appena si dorano aggiungete lo zenzero e il cumino, quando la cipolla è trasparente aggiungete le altre spezie, mescolate e fate sprigionare gli odori, poi aggiungete il riso e le lenticchie, fate rosolare e poi aggiungete 5 tazze di acqua o di brodo vegetale, aggiungete il sale e portate ad ebollizione, coprite e abbassate la fiamma, lasciate cuocere per 30 minuti controllando che non finisca l'acqua e che non attacchi, controllate la cottura del riso e delle lenticchie, prima di servire            è un piatto unico, facile. nutriente e disintossicante, la naturopatia con l'alimentazione continua,  buon appetito.

LA MEDITAZIONE QUOTIDIANA HONG-SO

Posted by OmShantiAyurveda in Yoga | 0 comments

Cari amici e amiche, impariamo una pratica Yoga facilissima e molto potente: quando ci sediamo in meditazione, almeno 20 minuti tutti i giorni, incominciamo con il recitare mentalmente il mantra Hong-So.      Quando inspiriamo, ci concentriamo su Hong, quando espiriamo ci concentriamo su Sooooo. gli antichi vedici affermano che questo sia realmente il suono del respiro, e la traduzione dal sanscrito significa "Io sono Lui" ovvero "Io sono Spirito".                                                        Incominciamo con il respirare molto lento e cerchiamo di rilassarci concentrandoci sul movimento meccanico del respiro, poi ci portiamo ad osservare il punto di ingresso dell'aria dalle narici, poi spostiamo l'attenzione più in alto tra le sopracciglia 6° Chakra: Ajna.                          A questo punto incominciamo a recitare mentalmente il Mantra Hong - So, diventiamo consapevoli delle pause tra i respiri sia dopo l'inspirazione che dopo l'espirazione. Quando ci rendiamo conto di esserci persi con il pensiero, torniamo immediatamente alla pratica.        Dopo 10/15 minuti rimaniamo completamente in silenzio ad osservare il terzo occhio: 6° Chakra, e percepiamo la presenza del Divino, come pace e serenità interiore.                                                                                                                                                                                                                  Om Shanti            Namaste

TREKKING AL DEVERO 23-09-2018

Posted by OmShantiAyurveda in nordik walking - trekking | 0 comments

cari amici e amiche anche questa volta, grazie ad un pò di Nordic Walking come allenamento, abbiamo potuto fare una bellissima camminata in posti spettacolari, raggiungendo i 2400 m e camminando per 7 ore in una giornata, dall'Alpe Devero al lago di Codelago, poi al lago di Pianboglio e infine bocchetta d'Arbiola

ELIMINARE I METALLI PESANTI CON L’AYURVEDA

Posted by OmShantiAyurveda in ayurveda informa | 0 comments

Molte sostanze tossiche come piombo, mercurio, alluminio, ecc., possono essere assorbite dal nostro organismo, attraverso molteplici vettori: cibo, cosmetici, fumo, vapori di vernici, inquinamento, ecc.  La Naturopatia Ayurvedica ci viene in aiuto. E' possibile disintossicarsi utilizzando il coriandolo fresco che ha la capacità di raccogliere le sostanze inquinanti e di espellerle delicatamente. prepariamo un pesto con 2 tazze di foglie di coriandolo, 1/2 tazza di mandorle sbucciate, 1 cucchiaino di sale, 1/4 di tazza di olio extravergine di oliva. mettiamo tutti gli ingredienti tranne l'olio in un frullatore e tritiamo finemente, possiamo aggiungere una macinata di pepe per rendere più speziato, invasiamo mescolando con l'olio facendo attenzione di non lasciare bolle d'aria. conserviamo in frigo e consumiamo entro 10 giorni. La cura consiste nell'assumere 2 cucchiai di pesto al giorno per 3-4 settimane, possiamo spalmarlo su gallette, sulla pasta tiepida, o sulle verdure. Come insegna l'Ayurveda e la Naturopatia a volte il cibo è il nostro farmaco.

RICETTA DI SETTEMBRE

Posted by OmShantiAyurveda in naturopatia con l'alimentazione | 0 comments

cari amici continuiamo a mantenerci in forma con la naturopatia alimentare:

FRITTELLE DI MIGLIO SENZA GLUTINE AI CIUFFI DI CAROTA                                                                                                                      -  lavate le foglie delle carote ben sode e fresche (ma potete usare verdure a foglia a vostro piacimento (foglie dei ravanelli, spinacino, erbette, ecc.)                                                                                                                                                                                     - portate ad ebollizione dell'acqua e scottale per pochi minuti, scolatele e sminuzzatele                                                               trasferitele in una ciotola e aggiungete farina di miglio, poca acqua e salate, impastate con una forchetta per ottenere un composto compatto ma cremoso che possa essere raccolto con un cucchiaio                                                                                               - in una padella scaldate olio di semi oleosi bio a scelta (arachide, girasole, sesamo), prendete delle porzioni con un cucchiaio e friggetele, tamponate con carta e irrorate con il succo dello zenzero grattugiato.

ZUPPA DI CANNELLINI E FINOCCHIO                                                                                                                                                                         - cuocete dei fagioli cannellini al dente e teneteli da parte con la loro acqua                                                                                             - prendete dei finocchi e tagliate grossolanamente le parti che normalmente si buttano le coste verdi e le barbe, lavatele e tenetele da parte ( anche in questo caso potete usare altre foglie verdi e verdure)                                                                   - in pentola capiente fate stufare una cipolla e 3 spicchi d'aglio affettati grossolanamente, per 3 minuti, aggiungete i finocchi e continuate a stufare finchè saranno morbidi                                                                                                                                          - aggiungere i fagioli con un pò di acqua di cottura fino a coprire tutti gli ingredienti, aggiustare di sale e pepe e cuocere a piacere con coperchio semichiuso, spegnere e lasciare riposare prima di gustare, con un giro di extravergine crudo.

TORTA DI ZUCCA                                                                                                                                                                                                              tagliate a dadini 1/2 zucca verde, aggiungete in una ciotola 1 bicchierino di olio di girasole bio, 1 yogurt intero bianco, e frullate tutto fino ad ottenere un impasto cremoso e lento, aggiungere 3 uova e sbattetele bene, una manciata di mandorle frullate, 2 cucchiai di zucchero integrale, un pizzico di sale e 3 hg di farina integrale bio, setacciare una bustina di cremor tartaro (o di lievito), impastate bene e infornate in una teglia imburrata e infarinata, porre dei riccioli di burro sulla superficie e sfarinare con zucchero di canna, i tempi di cottura sono diversi per i tipi di forno controllate, per i più golosi è possibile incorporare gocce di cioccolato.

buon appetito

YOGA IN MOLISE

Posted by OmShantiAyurveda in Yoga | 0 comments

 PRATICA YOGA  (RITIRO STUDIO IN MOLISE)

IMG-20180824-WA0003IMG-20180824-WA0000                                                                                      Pratica Hata Yoga con Swami Veet Moj   P_20180819_121223P_20180819_121249                                                                          Pratica Raja Yoga con Ma Deva Avani

RICETTA DI GIUGNO

Posted by OmShantiAyurveda in naturopatia con l'alimentazione | 1 comments

GNOCCHI IN SALSA DI AGRETTI

1 cespo di barba dei frati                                                                                                                                                                                                                         1 porro                                                                                                                                                                                                                                                   100 gr di cannellini lessati o ceci o fagioli bianchi a seconda del gruppo sanguigno                                                                                                          600 gr di patate lessate con la buccia in acqua e sale e poi spellate                                                                                                                                              200/250 gr di farina integrale scegliete il cereale in base al gruppo sanguigno                                                                                                                          sale, olio extravergine d'oliva, pepe   in una ciotola impastate le patate passate allo schiacciapatate la farina e una presa di sale, con le mani create un impasto omogeneo e lasciate riposare in frigo. Per la salsa, in una padella soffriggete il porro tagliato a rondelle nell'olio fino a renderlo croccante, toglietene un pò per decorare i piatti e aggiungete gli agretti lavati e scolati, aggiustate di sale e pepe e fate saltare a fiamma viva finchè saranno cotti circa 5 min,        Aggiungete i fagioli e frullate il tutto. Preparate gli gnocchi e cuoceteli in acqua salata, aggiugete acqua di cottura degli gnocchi alla crema frullata per ottenere una salsa morbida e calda, raccogliete gli gnocchi con la schiumarola e impiattate decorando con le rondelle di porro croccanti e servite                                                                                                                                                                                                                                      buon appetito

Blogger: Mauro Bosetti

Il lavoro che svolgo mi permette di confrontarmi continuamente con me stesso e con gli altri oltre che darmi la possibilità di continuare a studiare, metto a disposizione la mia esperienza con sedute di Naturopatia, massaggi Ayurvedici, Reiki e Craniosacrale, Classi di Yoga, Seminari Esperienziali, Conferenze, Campi di Meditazione e Corsi di Nordic e Yoga Walking, avvicinando le persone al benessere psico fisico. Il mio motto è “tutto quello che la scienza può scoprire o sintetizzare, la natura ce lo ha gia dato”

Tanto amore Mauro Swami Deva Yusuf